Tesla

Le auto elettriche Tesla sono già un concentrato di tecnologia e software di altissimo livello ma, con un futuro aggiornamento, alcuni modelli riceveranno la così detta “modalità Sentinella“. Ma di cosa si tratta?

Stando a quanto fatto trapelare da Elon Musk attraverso un suo tweet, la “modalità Sentinella” permetterà alle videocamere di bordo di registrare continuamente ciò che avviene intorno all’auto in 360° così da avere una prova multimediale in caso di vandalismo. Questa funzionalità sarà disponibile per tutti i veicoli elettrici con pilota automatico (quello da oltre 7.000 euro in Italia) e hardware 2.5.

La nuova funzionalità permetterà di registrare video dalla fotocamera frontale della vettura, da quelle laterali e da quelle posteriori. Il tutto verrà unito mediante un software di editing e potrà essere salvato in un flash drive da collegare alla porta USB del veicolo. Premendo un’apposita icona si salverà una clip di 10 minuti, mantenendolo premuta si metterà in pausa la registrazione.

La “modalità Sentinella” permetterà dunque di avere un’arma difensiva in più contro il vandalismo, offrendo all’assicurazione una prova visiva di eventuali danni riportati dall’auto.

Al momento non sappiamo se sarà possibile abilitare questa funzione in maniera automatica, attraverso un sistema di riconoscimento dei movimenti, oppure se il tutto funzionerà solo per i 10 minuti successivi il parcheggio dell’auto.