Auto

Pirelli “Track Adrenaline” è un servizio che fornisce telemetria in tempo reale in stile Formula 1

Pirelli Track Adrenaline

Al Salone di Ginevra è stata annunciata la tecnologia “Track Adrenaline” di Pirelli che utilizza dati telemetrici e dei pneumatici per identificare e comunicare al guidatore quando è il momento di scaldare le gomme, quando sono perfette per un giro veloce e quando è ora di tornare a i box per un cambio gomme. Il sistema utilizza una scatola elettronica dotata di GPS – montata sul veicolo – e pneumatici Pirelli P Zero Trofeo R, che hanno sensori interni.

Tutte le informazioni vengono trasmesse all’app per smartphone Track Adrenaline, che fornisce anche informazioni sui tempi sul giro, accelerazione, frenata e così via.

Questo tipo di informazioni era un tempo di dominio esclusivo dei piloti e degli equipaggi di Formula 1 o di classi parallele, ma ora il marchio di pneumatici Pirelli ha svelato un sistema che darà agli appassionati lo stesso tipo di visione.

Dal momento che si tratta comunque di un qualcosa di professionale (progettato per apprendisti piloti, professionisti e autoscuole), non si tratterà di un servizio economico. Se il costo della scatola elettronica è probabilmente trascurabile, il fatto che sia compatibile solo con le gomme Motorsport di Pirelli, non permette un accesso a tutti.

A nostro avviso l’annuncio di Pirelli non deve essere visto come una tecnologia già destinata a tutti ma verso un concetto di connettività che non riguarda più solamente le auto ma anche le gomme. Questo tipo di dati sulle corse è stato disponibile solo per i team di corse automobilistiche, quindi è abbastanza scontato che il prossimo passo sia quello di portare il tutto a livello consumer. Ma come con la maggior parte delle novità tecnologiche, saranno le persone con i grandi budget a farlo per primi.

Fonte: Engadget

Comments

TuttoTech, il tuo nuovo punto di riferimento per la tecnologia

2018 © TuttoTech.net di Mikhael Costa - MK Media S.r.l. c.r. - P.Iva: 08123000963 Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari.

To Top