Ford Smart Jacket

Indossare degli indumenti che riflettano la luce per poter essere facilmente visti di notte è un must have per i ciclisti. Dalla loro passione per il ciclismo, una serie di dipendenti Ford ha sviluppato un nuovo wearable chiamato Ford Smart Jacket che, in un certo senso, possiamo definire un giubbino da ciclista in salsa 2.0.

Il Ford Smart Jacket è un indumento smart che permette ai ciclisti, grazie all’accoppiata di un’applicazione per Android e iOS, di orientarsi più facilmente e di mostrare più chiaramente la loro presenza agli altri.

In linea generale il giubbotto è dotato di LED sulle due maniche che si illuminano in base a dove il ciclista vuole svoltare. Inoltre, l’applicazione abbinata permette di far vibrare le maniche per indicare al ciclista stesso dove svoltare (nel caso si sia impostato un itinerario).

Ma per essere definito un vero prodotto smart, il progetto della Ford Smart Jacket necessitava di una serie di sensori aptici per avvisare il ciclista dell’arrivo di notifiche o chiamate senza che distolga gli occhi dalla strada e le mani dal manubrio. E infatti, la versione finale del giubbotto è dotato proprio di questo genere di sensori.

Per la sua completezza nell’interfacciarsi con lo smartphone, a nostro avviso Ford Smart Jacket è pensata per coloro che, utilizzando la bicicletta (o la bici elettrica), si recano al lavoro oppure a coloro che con la bicicletta ci lavorano, come ad esempio i corrieri alimentari.

Il progetto ha visto coinvolti, oltre ad alcuni dipendenti Ford, anche gli specialisti in abbigliamento da ciclismo urbano Lumo e gli esperti di software per la mobilità Tome. Sfortunatamente al momento non si tratta di un prodotto pensato per la vendita consumer, in quanto maggiori sviluppi sono necessari.