targhe-auto-con-emoji

Le emoji hanno cambiato del tutto la maniera in cui comunichiamo, via testo, con altre persone (o anche come apprezziamo l’arte). Sono in molti coloro che preferiscono inviare una emoji per indicare il proprio stato d’animo e, fra meno di 10 giorni (dal 1° marzo), nello stato australiano del Queensland le si potrà inserire anche nelle targhe delle auto.

Il fatto di poter personalizzare la targa della propria auto non è una vera e propria novità in Australia, dove già da diverso tempo è possibile inserire, oltre al numero di riconoscimento del veicolo, il simbolo della propria città o di un team sportivo. Tuttavia, personalizzare le targhe delle auto con le emoji lo sarà.

A promuovere quest’iniziativa è stato il Royal Automobile Club of Queensland (RACQ) che, attraverso la sua portavoce Rebecca Michael, si è ritenuto molto soddisfatto dell’impatto che l’intera vicenda sta avendo ancor prima di entrare in vigore.

Comunicare al mondo la propria personalità sulla targa della propria auto però non sarà gratuito. Il prezzo per la modifica e la personalizzazione delle targhe delle auto, indipendentemente da quello che si inserisce, nel Queensland ha un costo di 475 dollari australiani, cioè circa 298 euro.

Dal momento che la notizia sta riscuotendo molta attenzione a livello mediatico, oltre a essere un qualcosa di divertente da mostrare alle altre persone, si tratta anche di un modo che ha lo stato del Queensland di fare cassa.