Televendite Facebook

Lo shopping non conosce confini e, per porre un freno allo strapotere di Amazon e di eBay, Facebook sta cercando di riportare in auge una tecnica molto popolare negli anni 90′: le televendite.

Stando a quanto condiviso dalla redazione di TechCrunch, il social network di Mark Zuckerbeg sta testando una funzione che permette alle aziende e ai venditori di organizzare delle dirette video per mostrare la loro merce e con la possibilità di attivare notifiche per gli utenti. Il tutto accettando poi prenotazioni e pagamenti attraverso la chat Messenger.

Al momento non siamo certi di quando le “televendite 2.0” prenderanno piede su Facebook ma è probabile che i primi test stiano venendo condotti in Thailandia. Stando infatti a quanto riferito da Mayank Yadav, product manager di Facebook per Marketplace, “La Thailandia è una delle nostre comunità più attive sul mercato“.

Ricordiamo che già Facebook agisce come una sorta di store online per negozi e privati, attraverso la sua sezione Marketplace. Essa è una sorta di mercatino accessibile anche in Italia dove gli utenti possono proporre e scambiare di tutto, dalle auto alle case, dall’abbigliamento ai giocattoli. Insomma, la versione Facebook di eBay o Subito.

Il potenziale dello shopping mediante i social network, dove amici e recensori possono interagire in tempo reale, è immenso. Su Instagram, ad esempio, più di 90 milioni di account al mese cliccano su un post per avere maggiori informazioni su un prodotto menzionato e un terzo delle Storie più viste è relativo ai profili di aziende.