Tronsmart Apollo Bold

Recensione Tronsmart Apollo Bold – Tronsmart è un brand cinese che si sta rapidamente conquistando una buona fama nel settore audio grazie a una serie di prodotti di qualità proposti a prezzi particolarmente competitivi. Ne sono un ottimo esempio le cuffie true wireless Tronsmart Apollo Bold, dotate di un sistema di cancellazione attiva del rumore grazie al chipset Qualcomm QCC5124.

Design ed ergonomia Tronsmart Apollo Bold

Non passano certo inosservate queste cuffie, decisamente grandi (tanto da riempire completamente il padiglione auricolare) ma non tanto da risultare fastidiose. Nella confezione di vendita, davvero molto curata, sono presenti un cavo Type-C per la ricarica e due paia di gommini per adattare le cuffie a qualsiasi orecchio.

La forma circolare è interrotta da una piccola sporgenza che va a incastrarsi perfettamente nella parte bassa dell’orecchio, garantendo allo stesso tempo una indossabilità perfetta. Oltre a garantire un buon isolamento dai rumori esterni, il design risulta particolarmente indicato anche per un utilizzo sportivo.

Recensione Tronsmart Apollo Bold, cuffie ANC da meno di 100 euro 1

La certificazione IP45 garantisce una perfetta resistenza a pioggia e sudore e nell’uso di tutti i giorni ne abbiamo avuto la conferma. Le abbiamo utilizzate durante numerose corse, anche su terreni molto accidentati, senza alcun tipo di problema: una volta indossate le cuffie non si muovono di un millimetro, nemmeno sudando parecchio.

La custodia ha forma circolare e può stare tranquillamente in tasca, senza ingombrare particolarmente. Nella parte frontale è presente un piccolo LED che indica la ricarica delle cuffie inserite, peccato per l’assenza di LED che indichino la carica residua della custodia.

Gli auricolari invece dispongono di un LED che si illumina di rosso durante la ricarica, diventando bianco quando la batteria è ricaricata completamente e quando vengono estratte dalla custodia.

Controlli Tronsmart Apollo Bold

Recensione Tronsmart Apollo Bold, cuffie ANC da meno di 100 euro 2

Ottimi i controlli con le gesture, grazie anche all’ampia superficie a disposizione, che permettono di avere una gestione completa delle cuffie. Un singolo tocco sulla cuffia destra permette di alzare il volume, mentre il singolo tocco su quella sinistra lo abbassa. Con un doppio tocco è possibile avviare o mettere in pausa la riproduzione o rispondere alle chiamate, mentre un tocco prolungato consente di passare alla canzone precedente o a quella successiva oppure di rifiutare una chiamata in arrivo.

La gestione della cancellazione del rumore avviene invece con un triplo tocco, che permette di passare in maniera sequenziale attraverso le tre modalità: cancellazione spenta, cancellazione accesa o modalità ambientale.

La prima ovviamente disabilita la cancellazione del rumore, lasciando ai gommini ala funzione di isolamento, la seconda attiva la cancellazione per ridurre drasticamente l’interferenza dei rumori ambientali. La terza invece attiva una particolare modalità che, a volume basso, permette di catturare e amplificare leggermente i rumori esterni per avere la massima percezione dell’ambiente circostante senza che ci sia una sostanziale riduzione della qualità sonora. Il passaggio da una modalità all’altra è sottolineato da una voce (in lingua inglese) che ricorda la funzione attiva, per la massima chiarezza.

Qualità audio Tronsmart Apollo Bold

Nel complesso la qualità sonora di queste Tronsmart Apollo Bold è decisamente elevata, anche se l’equalizzazione è chiaramente spostata verso le frequenze più basse, per un suono “pompato”. Questo non significa però che le altre frequenze, in particolare quelle più alte, risultino Coperte. Gli alti rimangono cristallini e i medi sono comunque ben definiti.

Anche al volume massimo non c’è la benché minima distorsione e la qualità rimane sempre impeccabile. Da sottolineare la presenza di un sensore ottico che rileva se le cuffie sono indossate o meno, interrompendo quindi la riproduzione nel caso anche solo una delle due cuffie venga tolta.

Recensione Tronsmart Apollo Bold, cuffie ANC da meno di 100 euro 3

Molto buona la qualità audio in chiamata, anche se in ambienti particolarmente rumorosi il microfono si perde parte conversazioni. Il sistema di cancellazione del rumore non va ad attenuare, come capita in alcuni casi, il volume delle cuffie, che rimane sostanzialmente invariato.

Va detto che l’ambient mode risulta efficace a un volume medio basso, visto che a tutto volume non è in grado di far percepire cosa sta accadendo all’esterno. L’isolamento è comunque molto buono, anche in base ai gommini utilizzati, anche disattivando la cancellazione del rumore. Con quest’ultima attiva si riduce notevolmente il rumore esterno, che rimane comunque percepibile ai volumi più bassi.

Autonomia Tronsmart Apollo Bold

Davvero niente male l’autonomia delle Tronsmart Apollo Bold che con una singola carica, anche a volume massimo, raggiungono le cinque ore con la cancellazione del rumore attiva. Disattivandola è possibile raggiungere risultati migliori, pur perdendo la peculiarità che le rende davvero utili, merito della batteria da 85 mAh che in condizioni ottimali può raggiungere le 10 ore di autonomia.

La batteria integrata nella custodia ha una capacità di 500 mAh, il che consente di ottenere (quasi) tre ricariche complete e un’autonomia complessiva molto buona. Il tempo di ricarica degli auricolari, partendo da zero, supera di poco le due ore, più o meno lo stesso tempo necessario per ricaricare la custodia tramite il connettore USB Type-C.

Peccato solo per l’assenza della ricarica wireless, ma è una mancanza alla quale si può anche rinunciare.

Conclusioni

Queste Tronsmart Apollo Bold ci sono piaciute molto, nonostante il prezzo non sia dei più bassi. Il prezzo di listino è di circa 95 euro ma potete acquistarle su Geekbuying, che ringraziamo per il sample utilizzato per la recensione, a 84,99 dollari (circa 77 euro) utilizzando questo link e il codice sconto GKBBOLD.