YouTube Music

Nonostante aziende come Spotify ed Apple sono riuscite al primo colpo nel realizzare un servizio di streaming musicale di successo, a Google ne sono serviti due. Dal vecchio Play Music (ancora pienamente attivo) si è passati a YouTube Music, servizio ancora un po’ scarno di opzioni presenti nella concorrenza ma che a breve si arricchirà di una funzione molto smart.

Stando a quanto dichiarato ufficiosamente da Google ai colleghi di The Verge, a breve l’applicazione mobile di YouTube Music (immaginiamo sia nella versione Android che in quella iOS) potrà contare sugli “Smart Download“, ovvero una funzione che permetterà di scaricare in automatico fino a 500 dei brani preferiti dagli utenti così da poterli ascoltare anche in assenza di connessione a internet.

Una cosa del genere la troviamo già su Netflix ad esempio, in cui è possibile scaricare in automatico l’episodio successivo di una serie non appena ci stiamo avvicinando al completamento di quello precendente.

Ad ogni modo, da quello che i responsabili hanno riferito a The Verge, abbiamo scoperto che gli Smart Download di YouTube Music permetteranno di scaricare la Mixtape offline (una playlist di 100 brani basata sulla cronologia di ascolto) e i “brani della playlist Mi Piace insieme con le tue altre playlist e album preferiti“.

Dalle impostazioni poi sarà possibile impostare un limite per la quantità di brani da scaricare (in caso di memoria interna non troppo estesa) e un limite che avvierà i download solo la notte e solo in presenza di una connessione WiFi.

Chiaramente questa nuova funzione verrà messa a disposizione solo degli abbonati al servizio Premium, per cui non sarà accessibile a tutti.

Purtroppo al momento non sappiamo quando YouTube Music si arricchirà di degli Smart Download ma, a giudicare dall’annuncio ufficioso fatto a The Verge, immaginiamo che non dovremo aspettare molto.