Outlook

In questo ultimo periodo molte applicazioni di terze parti stanno facendo il loro debutto sulla piattaforma iOS e tra loro, proprio nelle ultime ore si è aggiunto Microsoft Outlook entrando così a far parte del “beta program” dedicato al sistema operativo mobile dell’azienda di Cupertino. L’applicazione dedicata alla posta elettronica si va quindi ad aggiungere alle versioni iniziali di Word, Excel, PowerPoint e OneNote, già da qualche tempo facenti parte del programma di testing di Apple.

Le ultime dichiarazioni però sottolineano che per accedere a questa fase iniziale, gli utenti dovranno iscriversi al “beta program” e sperare di essere scelti da Microsoft. Qualora non si rientrasse in questa prima lista si dovrà attendere sino ad un ulteriore comunicato da parte dell’azienda.

Nel caso si voglia partecipare: bisognerà scaricare ed installare l’applicazione “TestFlight” direttamente dall’App Store e successivamente seguire le istruzioni che compariranno sullo schermo dopo aver lanciato l’applicativo. Una volta scelti, si potrà avere libero accesso ad una versione iniziale di Microsoft Outlook per iOS e iniziare così a riportare i primi feedback per il suo futuro miglioramento.