Telefonia

Jailbreak disponibile per iPhone, iPad e iPod Touch con iOS 11.2 e iOS 11.3.1 | Guida

jailbreak iOS 11.3.1

Qualche giorno fa vi abbiamo comunicato che il team di sviluppo Electra era al lavoro per rilasciare un tool che permettesse il jailbreak di iPhone, iPad e iPod Touch aventi a bordo iOS 11.2 e iOS 11.3.1. Ebbene, al team sono stati necessari solo alcuni giorni per rilasciare il tool completo.

Anzi, a dire il vero il team Elektra ne ha rilasciati due, uno per coloro hanno a disposizione un account sviluppatore (particolarmente adatto a chi vuole sviluppare tweak per lo store di Cydia) e uno per coloro che hanno un account tradizionale.

Electra jailbreak iOS 11.2 e iOS 11.3.1

Una cosa molto interessante e a cui gli sviluppatori tengono molto è il sistema che sfrutta il tool che va a bypassare il file system APFS.

Guida al jailbreak

Per quanto riguarda l’installazione, vi basterà:

  • Scaricare la versione più aggiornata del tool sul sito di Electra;
  • Scaricare Cydia Impactor sul computer ed eseguirlo;
  • Collegare l’iPhone, l’iPad o l’iPod Touch al computer con un cavo Lightning originale o comunque certificato MFi;
  • Copiare il file Electra1131.ipa all’interno di Cydia Impactor;
  • Accedere con l’Apple ID;
  • Adesso partirà l’installazione vera e propria del tool di Electra;
  • Dopo l’installazione, sull’iDevice abilitare la modalità aereo, disabilitare Siri, disabilitare il Touch ID/FaceID e recarsi nelle impostazioni dell’Apple ID e dare il permesso nel pop-up che vi apparirà;
  • Tappare sull’icona Electra della home screen;
  • Aspettare qualche minuto per il jailbreaking;
  • Sulla home screen accedere a Cydia e godersi il jailbreak.

Cose da tenere a mente

Fra le principali cose da tenere in considerazione nell’utilizzare questo strumento sono:

  • Su iOS 11.3-11.3.1, il dispositivo si riavvierà due volte ed è necessario riavviare Electra dopo il primo riavvio
  • Viene creata un’istantanea APFS di / quindi è possibile ripristinarla in un secondo momento, se necessario
  • Si consiglia di eseguire l’aggiornamento futuro se si dispone di BLOB prima di eseguire Electra per garantire la migliore installazione possibile
  • Cydia è incluso
  • OpenSSH è in esecuzione sulla porta 22
  • La Repo di Electra aggiunto per impostazione predefinita
  • Livello sostitutivo, caricatore di tweak e substrato di compatibilità disponibile presso il repo di Electra
  • Molti pacchetti devono essere aggiornati sia per Electra che per iOS 11 (assicurarsi che siano aggiornati prima dell’installazione in quanto potrebbero non funzionare ancora)
  • RocketBootstrap 1.0.6 o superiore è richiesto per l’utilizzo su iOS 11

Chiaramente è bene precisare che utilizzare i sistemi per il jailbreak degli iDevice comporta immediatamente il decadimento della garanzia legale, qualcosa su cui pensarci più e più volte visto il costo molto elevato che hanno.

Fonte: Idownloadblog

Comments

TuttoTech, il tuo nuovo punto di riferimento per la tecnologia

2018 © TuttoTech.net di Mikhael Costa - MK Media S.r.l. c.r. - P.Iva: 08123000963 Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari.

To Top