Rimodulazioni Vodafone

Nuovo mese e nuovo annuncio di rimodulazioni per quanto riguarda la rete fissa di Vodafone. Ormai lo sappiamo che è così e ci abbiamo fatto l’abitudine. Dopo quelle che già abbiamo viste e che prenderanno il via il 7 luglio 2019, Vodafone ha comunicato che dal 23 luglio 2019 le offerte a marchio TeleTu subiranno una nuova modifica unilaterale e avranno un aumento di 2,99 euro al mese.

Per chi non lo sapesse, il 3 Gennaio 2010 il brand Tele2 Italia è diventato TeleTu e, in contemporanea, è stato acquisito da Opitel S.p.A del gruppo Vodafone Omnitel.

I clienti Vodafone coinvolti saranno informati nella propria fattura tramite un avviso nella sezione dedicata alle comunicazioni. Fino all’ultimo giorno di validità delle precedenti condizioni potranno recedere senza penali e costi di disattivazione attraverso una delle seguenti modalità:

  • Inviando una raccomandata al Servizio Clienti, casella postale 19010015 Ivrea (To);
  • Scrivendo una mail via PEC all’indirizzo disdette@vodafone.pec.it;
  • Parlando con un consulente attraverso il Servizio Clienti 190;
  • Compilando l’apposito modulo nei negozi fisici Vodafone.

É bene notare che se il cliente decide di recedere e ha un’offerta che prevede un contributo di attivazione a rate continuerà a pagare le eventuali rate residue con la stessa cadenza e con lo stesso metodo di pagamento che ha scelto. Considerando poi che l’aumento tariffario di 2,99 euro è solo leggermente inferiore rispetto al costo di attivazione di 5 euro che nella maggior parte dei casi prevede Vodafone, probabilmente non conviene passare ad altri operatori.