Windows 10

In una costante ricerca di soluzioni grafiche sempre migliori per il suo sistema operativo desktop, Microsoft starebbe valutando un importante cambio di design delle Live Tile all’interno del menu Start di Windows 10. Secondo quanto si apprende dal classico podcast su Windows Insider, scopriamo che l’azienda vorrebbe “differenziare visivamente il menu Start da qualcosa che ha colori caotici verso qualcosa di più uniforme“.

Microsoft valuta un cambio di design alle Live Tile del menu Start

L’idea di fondo è quindi quella di eliminare lo sfondo colorato delle Live Tile ponendo invece un background in linea con il tema scelto dall’utente, chiaro o scuro che sia. L’unica porzione colorata resterebbe quindi la sola icona, secondo un nuovo paradigma visivo che secondo Microsoft potrebbe incrementare l’esperienza utente generale durante l’utilizzo del suo OS.

windows 10 menu start live tile cambio design

Brandon LeBlanc, figura di spicco all’interno del team di programma di Windows Insider, conferma che le Live Tile continueranno ad esistere e ad avere lo stesso comportamento che conosciamo ormai da diversi anni, ma solo con un accento cromatico meno vistoso.

Nonostante le rassicurazioni, è probabile che l’azienda statunitense stia realmente valutando la scomparsa delle Live Tile, seguendo invece un nuovo stile grafico del tutto simile a quello che abbiamo visto ad esempio sull’emulatore di Windows 10X.