Microsoft

La scorsa settimana Microsoft rilasciava l’aggiornamento di maggio 2020 per Windows 10 versione 2004. Dopo essere arrivato ad un numero indefinito di sistemi, il colosso di Redmond ha sospeso la propagazione dell’update per via della presenza di alcune problematiche che hanno costretto l’azienda a tornare sui propri passi.

Microsoft blocca l’update di Windows 10

Come dichiarato all’interno della pagina linkata nel paragrafo precedente, di 10 problemi etichettati come “sotto investigazione”, 9 di essi risultano avere la dicitura “compatibility hold” il che impedisce a Windows 10 di scaricare l’aggiornamento alla versione 2004.

Alcuni di questi bug causano riavvii problematici di alcune macchine con la funzione Always On, Always Connected, bloccano il corretto funzionamento di refresh rate variabili per alcuni dispositivi muniti di GPU Intel, causano diversi problemi di stabilità durante il sync a più dispositivi Bluetooth per volta, comportano problemi di stabilità a seguito dell’aggiornamento di alcuni driver audio Conexant e tanto altro.

windows 10 aggiornamento maggio 2020 versione 2004

Per controllare se anche la vostra macchina rientri fra quelle la cui versione 2004 di Windows 10 sia stata bloccata, vi basta controllare il pannello Windows Update oppure digitare “aggiornamenti” nella barra di ricerca nella barra inferiore. Se anche voi incapperete di fronte allo stesso messaggio di avviso come quello mostrato nell’immagine qui sopra, non vi resta che attendere e confidare che il team di sviluppo dell’OS di Microsoft risolva al più presto questi bug.