come usare facebook avatar whatsapp

Dopo essere sbarcati in Europa alla fine di aprile, Facebook Avatar rappresentano un modo rapido e semplice per condividere il proprio stato d’animo con i vostri amici e parenti. Ovviamente integrato alla perfezione su Facebook e Facebook Messenger, Facebook Avatar non è ancora pienamente disponibile sulle altre applicazioni di proprietà come WhatsApp e Instagram. In questa guida vi spieghiamo come usare Facebook Avatar su WhatsApp in modo da condividere in chat i vostri simpatici sticker personalizzati.

Come usare Facebook Avatar su WhatsApp

Per prima cosa è necessario avviare l’applicazione Facebook sul proprio smartphone ed accedere al menu relativo agli Avatar. Esso è raggiungibile in questi modi:

  • nel campo “commenti” di un qualsiasi post su Facebook cercando l’apposito pacchetto di Avatar;
  • tramite le impostazioni dell’applicazione di Facebook. Per raggiungere il pannello bisogna tappare sulle tre linee orizzontali presenti in alto a destra > Avatars. Nel caso in cui la sezione non dovesse essere disponibile, la trovate tappando sul pulsate “Altro…”.

A questo punto la schermata dell’applicazione vi fa vedere il riepilogo dei vostri Avatar, tappate sull’icona centrale in alto a destra ed individuate l’adesivo che volete condividere su WhatsApp. Una volta fatto, tenete premuto sull’adesivo di vostro interesse e selezionate la voce “Altre opzioni…” presente all’interno del piccolo pannello appena aperto. Qui dovete selezionare l’icona di WhatsApp oppure della chat di WhatsApp in cui volete condividere l’adesivo di vostra scelta.

A questo punto vi ritroverete all’interno della schermata di WhatsApp relativa alla modifica delle immagini. Questo perché, come avrete sicuramente intuito, WhatsApp manipola Facebook Avatar come se fossero delle semplici immagini. Una volta pronti a condividere lo sticker in chat, premete semplicemente il tasto di invio e pubblicate l’immagine con il vostro adesivo all’interno di una chat privata o di gruppo.

Facebook Avatar su altre app

La procedura appena vista è identica anche per condividere il proprio adesivo anche su applicazioni come ad esempio Telegram, Instagram e altre. In quest’ultima lo sticker può essere anche utilizzato per creare una Storia o per creare un nuovo post con tanto di effetti e filtri vari.