ASUS Google Mette Hardware

In questi mesi di pandemia di Coronavirus sono divenute molto comuni lo smart working e la didattica a distanza e i servizi di videoconferenze hanno visto crescere in modo esponenziale la loro popolarità: ASUS ha quindi deciso di offrire agli utenti una nuova versione di Google Meet Hardware.

Si tratta di un vero e proprio computer dedicato alla gestione di videoconferenze e dotato, pertanto, di tutto il necessario (come un pannello di controllo touchscreen, microfoni e altoparlanti, un sistema di cancellazione di eco e rumore ambientale, una videocamera 4K, ecc.), capace di supportare attraverso le soluzioni cloud del colosso di Mountain View fino a 250 partecipanti.

ASUS Google Mette Hardware

La scheda tecnica di ASUS Google Meet Hardware

Tra le principali caratteristiche di ASUS Google Meet Hardware troviamo una CPU Intel Core i7-8550U, una GPU Intel HD Graphics 620, 4 GB di RAM, un SSD M.2 da 32 GB, Chrome OS e un modulo WiFi 802.11ac dual-band.

In seguito arriverà anche una versione più economica con un telecomando al posto del pannello di controllo touchscreen.

Tra le altre feature di questo dispositivo di ASUS troviamo un sistema di aggiornamento automatico, l’integrazione con Google Assistant (al momento in versione beta), il supporto ai comandi vocali e appositi sistemi di criptazione dei dati e risoluzione dei problemi automatici sviluppati da Google (qui trovate la pagina dedicata).

Il prezzo italiano non è stato ancora reso noto da ASUS.