Home TV & Streaming News Da Sony due importanti novità per gli amanti di film e videogame

Da Sony due importanti novità per gli amanti di film e videogame

0
Playstation Now

Si chiama Sony PlayStation Plus Video Pass ed è un nuovo servizio multimediale che il colosso nipponico ha iniziato a testare in Polonia.

Così come ha spiegato Nick Maguire, responsabile globale degli abbonamenti di Sony Interactive, l’azienda giapponese è consapevole di poter contare su un’ampia base di giocatori in Polonia che si distinguono per il loro impegno e la loro attività nella rete e nei social media e che amano usare le piattaforme di video on demand e, per tale ragione, la scelta sul mercato in cui avviare il test del nuovo servizio è ricaduta proprio su questo Paese europeo.

L’idea è mettere a disposizione degli utenti il servizio Sony PlayStation Plus Video Pass e scoprire la reazione degli utenti e la capacità di tale soluzione di essere presa in considerazione come una valida alternativa a servizi ben più popolari e ricchi di contenuti, come Netflix o Amazon Prime Video, con i quali è quasi impossibile competere.

Sony PlayStation Plus Video Pass

In pratica, Sony potrebbe sfruttare questo servizio per offrire film e serie TV gratuiti da considerare come una sorta di piccolo bonus per incentivare il pagamento di un abbonamento che offre l’accesso a 100 GB di spazio di archiviazione cloud e l’accesso mensile a una selezione di giochi scaricabili gratuitamente.

I test in Polonia dovrebbero proseguire per circa un anno e soltanto dopo scopriremo se Sony PlayStation Plus Video Pass avrà un futuro.

Sony porta il Full HD su PlayStation Now

E sempre a proposito di Sony, il produttore ha iniziato a implementare il supporto Full HD (1080p) per il servizio cloud PlayStation Now.

Stando a quanto è stato reso noto dal team del produttore su Twitter, saranno necessarie alcune settimane per mettere a disposizione di tutti gli utenti questa novità in Europa, Stati Uniti, Canada e Giappone.

Nei prossimi giorni, pertanto, gli utenti inizieranno a poter giocare in qualità Full HD (l’attuale limite è 720p), quantomeno con i titoli che supporteranno tale novità.