Home News Chrome e Chrome OS stanno ricevendo un redesign dei controlli multimediali

Chrome e Chrome OS stanno ricevendo un redesign dei controlli multimediali

0
Chrome

Google sta lavorando alacremente su Chrome e Chrome OS, complice la grande popolarità dei Chromebook che nel 2020 hanno visto vendite stellari. Già lo scorso anno l’azienda aveva ridisegnato i controlli multimediali, così da rendere possibile il controllo di musica e video in background senza aprire il rispettivo tab o finestra. L’azienda di Mountain View ha ora rilasciato, su Chrome 91, un refresh stilistico di questi controlli.

Chrome redesign controlli multimediali

I controlli rivisti aggiungono una barra per lo scrubbing, ergo il controllo rapido del minutaggio e del progresso di una canzone o video. Come su Android, anche in questo caso i controlli multimediali mostrano un’immagine corrispondente alla copertina del file in riproduzione. Al momento questo nuovo look è bloccato dall’attivazione di un flag, i famosi strumenti che Google utilizza per testare nuove funzioni e attivarle solo se necessario tramite l’apposita pagina (qui alcuni esempi).

Il flag in questione può essere trovato e attivato solo su Chrome 91, andando all’indirizzo: chrome://flags/#global-media-controls-modern-ui . Su Chrome per desktop le differenze che saltano maggiormente all’occhio rispetto a prima, sono quelle menzionate in precedenza e sono apprezzabili anche su Chrome OS. Sui Chromebook è possibile tenere aperti i controlli multimediali, posizionati tra l’hub telefono e il tote. I controlli continuano comunque ad essere presenti nei quick settings di default.

Altra caratteristica minore ma quantomeno interessante è la posizione di copertina e titolo, che si trovano al di sotto dei controlli multimediali. Chrome 91 potrebbe arrivare in versione stabile tra circa un mese, ma è possibile vedere questa novità scaricando la versione Canary di Chrome, quella più sperimentale e meno stabile. Questa opzione non è sicuramente la migliore per un utilizzo quotidiano affidabile ma può essere “divertente” provare nuove funzioni in anteprima.