Cultura Tech

Yuneec Mantis Q, il super drone compatto che vuole fare concorrenza a DJI Mavic Air

Yuneec Mantis Q

Con l’andare del tempo sono sempre più le aziende che sviluppano ottimi droni aerei sia per il mercato consumer che per il mercato professional. Una di queste è Yuneec, la quale ha appena annunciato il nuovo drone compatto Yuneec Mantis Q, il perfetto concorrente per il DJI Magic Air.

La caratteristica principale del nuovo drone aereo è senza dubbio la sua compattezza. Nonostante abbia infatti una videocamera in grado di registrare video 4K dalla qualità eccezionale, una batteria in grado di farlo volare fino a 33 minuti consecutivi e un peso appena inferiore a 500 grammi, lo Yuneec Mantis Q ha delle dimensioni di appena 168 x 96 x 58 mm.

Per unto riguarda la fotocamera integrata nel drone, può scattare foto e fare video con un inclinazione fino a 20 gradi verso l’alto e 90 gradi verso il basso. Il tutto chiaramente può essere gestito dal pratico controller che sarà incluso in confezione.

Stando a quanto dichiarato dall’azienda, il controller in dotazione che trasmette il segnale video e di comando in un raggio di distanza fino a 800 metri (Compliance CE; 1,5 km FCC). Tuttavia, poiché il drone è in grado di mantenere la sua altezza e posizione autonomamente, nel caso di perdesse la connessione fra il controller e lo Yuneec Mantis Q, quest’ultimo sarebbe in grado di tornare al punto di partenza sfruttando i suoi sensori di bordo e il GPS.

Tornando un attimo sull’autonomia, se confermata sul campo, si tratterebbe di una delle più elevate sul mercato. Chiaramente il puro divertimento della modalità Sport, in grado di far raggiungere al drone aereo la velocità di 72 KM/h, è da escludere se si vuole raggiungere i 33 minuti di autonomia.

Prezzi e disponibilità

La presentazione ufficiale di Yuneec Mantis Q avverrà al prossimo IFA 2018 di Berlino e la commercializzazione è attesa poco dopo. Nonostante ciò, sappiamo che la confezione di Mantis Q include, di serie, il drone, un radiocomando, una batteria ricaricabile, eliche di ricambio e un triplo carica batteria. Il prezzo di vendita di questo bundle è di 499 euro.

Oltre a questo bundle però, l’azienda metterà a disposizione il Mantis Q X-Pack contenente, oltre al drone e al controller, tre batterie ricaricabili e due set di eliche di ricambio, una pratica borsa per fotocamere. In questo caso, il prezzo sale a 599 euro.

Insomma, dei prezzi molto più bassi rispetto alle controparti DJI, considerate per adesso le migliori soluzioni. Per maggiori informazioni sulla new-entry dei cieli, vi rimandiamo al sito web dell’azienda.

Comments
To Top