Panasonic Lumix G90

Con il mercato delle fotocamere digitali che si sta spostando sempre di più verso i modelli mirrorless, nel corso dell’anno stiamo assistendo alla presentazione di sempre più modelli. Dopo la Fujifilm XT-30, oggi è toccata alla Panasonic Lumix G90, la cui disponibilità è stata già annunciata per l’Italia.

Al cuore della nuova fotocamera mirrorless c’è un sensore MOS Digital Live con risoluzione di 20,3 MPixel senza filtro passo-basso mentre le immagini vengono elaborate dal processore Venus Engine, con possibilità di avere una raffica ad alta velocità a 9 fps (AF-S) o 6 fps (AF-C). A questo viene aggiunto uno stabilizzatore a 5 assi Dual I.S, in grado di compensare fino a 5 stop.

Panasonic Lumix G90 ufficiale: mirrorless da 20,3 MP e stabilizzazione a 5 assi 1

Nel complesso la qualità fotografica è di altissimo livello ma dove Panasonic Lumix G90 dà il meglio la nuova è nei video: troviamo il supporto alla registrazione a 4K (3840×2140) a 30p/25p (area 50 Hz)/30p (60 Hz) o 24p, Full HD (1920×1080) a 60p/50p (area 50 Hz), 60p con autofocus continuo, in Full HD a 120 fps (1/4x), 90 fps (1/3x) e 60 fps (1/2x).

L’autofocus è un altro punto a favore della nuova arrivata, con una messa a fuoco automatica che avviene in 0,07 secondi e sfrutta la tecnologia Depth From Defocus (DFD).

Panasonic Lumix G90 ufficiale: mirrorless da 20,3 MP e stabilizzazione a 5 assi 2

Per quanto riguarda l’ergonomia, Panasonic ha aggiunto tre pulsanti sulla zona superiore che permettono di regolare esposizione, ISO e bilanciamento del bianco. Ciò si va ad unire al visore elettronico OLED da 2,36 milioni di punti e al display OLED posteriore da 3 pollici di diagonale e 1,04 milioni di punti.

Sul fronte della connettività non troviamo nulla di speciale, con la presenza di un chip Bluetooth e Wi-Fi che permette di  condividere istantaneamente gli scatti verso uno smartphone o un tablet.

Panasonic Lumix G90 sarà disponibile da giugno 2019 con prezzi che partono da 990 euro per il solo corpo macchina mentre salgono a 1190 euro con l’obiettivo 12-60mm o di 1340 euro con l’obiettivo 14-140mm.