Microsoft Store Londra

Rispettando le previsioni, Microsoft ha aperto oggi a Londra il suo primo Microsoft Store in terra europea. La location scelta per l’apertura è stata Oxford Circus di Londra, all’incrocio tra Regent Street e Oxford Street (posizione i cui sono presenti molti dei negozi più famosi al mondo).

Il Microsoft Store copre quasi 6.700 metri quadrati su tre piani ed è situato a poche porte di distanza dall’Apple Store di Regent Street.

Microsoft Store Londra
fonte: The Verge

Pur essendo uno “Store” in cui è possibile acquistare tutti i prodotti Microsoft (e anche alcuni di altri brand), Microsoft lo intende anche come luogo di ritrovo in cui le persone possono condividere le proprie esperienze.

Nel Microsoft Store di Londra sono presenti poi videowall immersivi, un teatro comunitario, workshop, aree di formazione e persino un “centro assistenza” per il supporto tecnico.

Chris Capossela, Chief Marketing Officer di Microsoft, ha visitato lo store con il CEO del Regno Unito, Cindy Rose, spiegando che “sono pochi i luoghi al mondo così affascinanti come la capitale inglese”.

“Circa 86 milioni di persone passano ogni anno da Oxford Circus”, ha spiegato Capossela; “Londra è ineguagliabile, è una città incredibilmente eterogenea e possiamo servire svariate diverse tipologie di clienti, è molto pan-europea”.

Se il primo piano è dedicato ai prodotti consumer, l’area enterprise si trova al secondo piano ed è dedicata al supporto, alla formazione e allo sviluppo delle imprese. In particolare, si troveranno esperti di Office 365 e Azure pronti a spiegare e contrattare la vendita di licenze e servizi cloud.

Dal punto di vista dell’accoglienza, i 150 dipendenti parlano in totale 45 diverse lingue, includendo anche membri selezionati che  possono comunicare con la lingua dei segni britannica. Dunque, anche se non parlate bene l’inglese ma vi trovate a Londra, potete fare una capatina a Oxford Circus e godervi la nuova esperienza pensata da Microsoft.