TIM Connect fibra

Che la fibra FTTH, ovvero che arriva dalla centrale fino alla casa del cliente, sia la migliore non ci sono dubbio. Tuttavia, sono molte le tecnologie che potrebbero aumentare le prestazioni della fibra FTTC (fibra misto rame) e TIM potrebbe introdurne una del 2019.

Stando infatti alle condizioni delle offerte TIM Connect, è apparso un nuovo profilo di velocità che permetterebbe di raggiungere 250 Mbps in download e ben 50 Mbps in upload.

Grazie al vectoring e al 35b (già in uso) si potrà di molto ridurre il “rumore” elettromagnetico” generato dalla moltitudine di cavi di rame ravvicinati (cosa del tutto assente nella fibra vist che le informazioni vengono veicolate con fasci di luce), diminuendo quindi i disturbi dovuti alla diafonia e permettendo velocità teoriche fino a 300 Mega (o 350 Mega, in alcuni casi in cui il cabinet è molto vicino).

Al momento non abbiamo alcuna informazione ufficiale che confermi questa possibilità di aumento delle prestazioni. Non sappiamo nemmeno se l’eventuale aumento delle prestazioni varrebbe solo per i nuovi clienti o anche per coloro sono già clienti TIM.

In attesa di avere maggiori informazioni sulle nuove tecnologie che TIM vuole applicare al vectoring nelle reti FTTC italiane, vi vogliamo ricordare che Open Fiber ha raggiunto i 400 Gbps sulla fibra ottica della rete ZION.