giacca cani sensori aptici

Nonostante i cani siano degli animali molto intelligenti, in situazioni di pericolo o di disastro naturale hanno bisogno di ordini ben precisi da parte degli istruttori al fine di completare eventuali azioni di salvataggio. Sfortunatamente la comunicazione sonora fra istruttore e cane non sempre può avvenire, motivo per cui l’invenzione di una giacca per cani con sensori aptici fatta da alcuni ricercatori della Ben-Gurion University di Israele potrebbe essere rivoluzionaria.

I ricercatori hanno creato una giacca per cani con connettività radio e sensori aptici che può essere utilizzata per fornire istruzioni attraverso specifiche vibrazioni. In tal modo, potrebbe essere possibile comunicare informazioni ai cani utilizzando il clic del mouse o il tocco da un dispositivo mobile in scenari in cui non sono disponibili altre forme di comunicazione.

Abbiamo sviluppato una giacca per cani con quattro motori di vibrazione incorporati“, ha detto il ricercatore Yoav Golan, che ha lavorato al progetto. “Ognuno di questi motori può essere controllato separatamente e sono programmati per eseguire schemi di vibrazione preimpostati, basati su un segnale di ingresso da un telecomando.”

Il team ha utilizzato il proprio prototipo in un centro di addestramento per dimostrare che è possibile far imparare ai cani più comandi tattili in un modo che potrebbe rivelarsi utile. “Abbiamo insegnato a un cane quattro comandi con segnali aptici, eliminando intenzionalmente qualsiasi significato spaziale“, ha continuato Goland. “Ad esempio, non volevamo avere una vibrazione sul lato destro del cane per indicare che il cane dovrebbe andare a destra, o una vibrazione sul lato sinistro per indicargli di andare a sinistra. Piuttosto volevamo dei comandi selezionati che non hanno un significato spaziale, ma del tipo vieni da me“.