Open Fiber Vodafone fibra ottica FTTH

Vodafone e Open Fiber hanno comunicato la disponibilità della fibra FTTH ad Ancona, Grosseto, Lecce e Varese. Al momento non vi è stato alcun comunicato ma è probabile che ciò venga pubblicato nelle prossime ore. Di fatto, controllando sui siti delle stesse, le città in questione risultano già disponibili per le attivazioni delle offerte di rete fissa in FTTH di Vodafone.

La fibra FTTH arriva ad Ancona, Grosseto, Lecce e Varese grazie a Open Fiber e Vodafone 1

Per chi non lo sapesse, Fiber-to-the-home significa che il collegamento in fibra ottica è totale e raggiunge l’interno della singola unità abitativa. È la soluzione più costosa, ma anche l’investimento a più lungo termine che garantisce la massima velocità di trasmissione (al momento fino a 1 Gbps) fino all’utente finale in previsione di servizi di rete più evoluti.

La fibra FTTH arriva ad Ancona, Grosseto, Lecce e Varese grazie a Open Fiber e Vodafone 2

Per meglio distinguerla dalle altre tecnologie al momento della stipulazione di un contratto, la fibra FTTH è contrassegnata da un bollino di colore verde e dalla sigla “F“.

Per maggiori informazioni sulla differenza fra ADSL, FTTC e FTTH, vi rimandiamo al nostro articolo di approfondimento.

Ricordiamo che la lista competa delle città cablate con la fibra FTTH di Open Fiber e raggiunte dai servizi di Vodafone sono:

Milano, Bresso, Buccinasco, Opera, San Giuliano Milanese, San Donato Milanese, Sesto San Giovanni, Cinisello Balsamo, Rozzano, Corsico, Cornaredo, Pioltello, Segrate, Settimo Milanese, Trezzano sul Naviglio, Vimodrone, Bologna, Torino, Beinasco, Grugliasco, Moncalieri, Nichelino, Orbassano, Settimo Torinese, Venaria Reale, Bari, Catania, Cagliari, Perugia, Venezia, Napoli, Padova, Palermo, Genova, Monza, Udine, Castenaso, Castel Maggiore, Collegno, Prato, Siracusa, Sassari, Busto Arsizio, Novara, Alessandria, Salerno, Bollate, Brindisi, Ferrara, Imola, Parma, Pescara, Rho, Rivoli, Verona, Sondrio, Brescia, Pisa, Terni, Latina, Treviso, Selargius, Quartucciu, Quartu Sant’Elena e Reggio Emilia nelle zone coperte da FTTH.