PlayStation Classic

A distanza di qualche giorno da quando verrà messa in vendita ufficialmente (il 3 dicembre), la PlayStation Classic non ha più alcun segreto. Sappiamo i giochi che conterrà, conosciamo il contenuto della confezione, sappiamo che utilizza un emulatore open source e, da qualche ora, sappiamo anche che tipo di SOC, CPU e GPU utilizza.

La PlayStation Classic infatti è stata sottoposta a un primo teardown che ha rivelato la presenza di un SoC MediaTek MT8167, dotato di una CPU quad core basata sull’architettura ARM Coprtex-A35 a con frequenza di clock di 1,5 GHz. La grafica è invece affidata alla GPU PowerVR GE8300.

PlayStation Classic teardown

Al di là del SoC, sappiamo che la PlayStation Classic è dotata di 1 GB di memoria RAM DDR3 a 1866 MHz e 16 GB di memoria interna eMMC 5.1. Il tutto ha un consumo di appena 2W, motivo per cui Sony non l’ha dotata di alcuna ventola di raffreddamento.

Purtroppo al momento non è possibile sapere se sarà possibile utilizzare qualche tool per “hackerare” e permettere alla community di aggiungere nuovi giochi alla console. Considerando che il tutto si basa su un emulatore open source, il nostro pensiero è positivo.

Ad ogni modo, nel caso non l’aveste ancora fatto, per procedere al pre-ordine di PlayStation Classic su Amazon Italia, vi basterà cliccare sul seguente link: