Console & Videogames

PlayStation Classic non vende bene e Sony decide di scontarla del 30%

PlayStation Classic

PlayStation Classic non è proprio la perfetta console per il retro gaming, viste le tante critiche che sono state mosse dagli addetti del settore relativamente all’intero progetto. E non è un caso quindi che la console non stia andando benissimo sul mercato che, stando ai dati stilati da Media Create, il dispositivo ha piazzato solo 120.000 unità sul mercato giapponese nella prima settimana: quasi un terzo di quanto ha venduto SNES Classic mini nello stesso lasso di tempo

Al fine di “aggiustare la mira” e rimettere la PlayStation Classic sul corretto binario di vendite, Sony ha deciso di abbassarne il prezzo. Al momento solo negli USA si è avuto uno sconto di 30 dollari, che ha portato la console dal suo prezzo di listino di 99,99 dollari fino a 69,99 dollari.

Molto probabilmente si tratterà di una mossa che vedremo anche qui in Italia, anche se per adesso non lo sappiamo per certo.

Dal mancato supporto ai controller wireless (possibile comunque grazie a un accessorio di terze parti) alla lista di giochi che conta appena 20 titoli (nonostante ne siano stati testati almeno altri 36), il giudizio complessivo è molto negativo, tanto che in molti consigliano di risparmiare acquistando un Raspberry Pi 3 B+ e l’istallazione di RetroPie per l’emulazione dei giochi per PS1.

Fonte: Multiplayer

Comments

TuttoTech, il tuo nuovo punto di riferimento per la tecnologia

2018 © TuttoTech.net di Mikhael Costa - MK Media S.r.l. c.r. - P.Iva: 08123000963 Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari.

To Top