Windows 10 tema chiaro

Dopo un paio di anni di richieste da parte degli utenti, Microsoft ha finalmente deciso di integrare un tema scuro a bordo di Windows 10. Tuttavia, il colosso di Redmond si è reso conto che vi è una certa disparità e, per tanto, sta lavorando per portare anche un tema chiaro.

Nelle versioni future di Windows 10 – e a partire dalla versione beta 18282 per Windows Insider – si avrà accesso a un tema chiaro a livello di sistema. Selezionando il tema chiaro da Impostazioni > Personalizzazione > Colori, la barra delle applicazioni, il menu Start, il Centro operativo, la tastiera touch e altro ancora avranno un bianco semitrasparente pulito, in netto contrasto con il tema scuro.

Quando esegui l’aggiornamento a questa build, il colore del tuo sistema non cambierà automaticamente con il nuovo colore del sistema di illuminazione. Questo perché vogliamo che tutto sia esattamente come lo hai lasciato prima di eseguire l’aggiornamento. Stiamo lasciando la scelta a voi! Se hai selezionato la modalità chiara prima dell’aggiornamento, l’aspetto delle Impostazioni colore dopo l’aggiornamento sarà come segue.

Windows 10 sta ricevendo un "tema chiaro" in contrasto col "tema scuro" 1

Meglio ancora, il nuovo tema chiaro di Windows 10 si potrà mescolare e abbinare con quello scuro. Sarà possibile accedere all’interfaccia utente del sistema col tema chiaro ma continuare a utilizzare app compatibili in modalità oscurità o viceversa. C’è anche una versione “chiara” dello sfondo di Windows predefinito.