Computer

Windows 10 build 17686 Insider Preview migliora la localizzazione, la privacy e la realtà mista

Windows 10 build 17686 (Redstone 5) è l’ultima Insider Preview di Microsoft per i Windows Insiders che partecipano al Fast Ring, ossia al canale beta in cui vengono testate inizialmente tutte le novità di cui non è garantita la stabilità, e agli Insider che hanno attivato l’opzione Skip Ahead. Quest’ultima build in particolare porta con sé varie novità legate alla localizzazione, alla privacy e alla realtà mista.

Partiamo dalle esperienze localizzate, dove nella pagina Data/ora e lingua delle impostazioni è stata aggiunta una nuova scheda Regione in cui poter modificare le impostazioni legate al formato del calendario, della data e dell’ora.

Inoltre su Windows 10 build 17686 nella scheda Lingua è stato aggiunto il supporto ai Local Experience Packs, che forniscono miglioramenti alla lingua di visualizzazione di Windows. Da qui è ora presente un link per scaricare un pacchetto di lingue locali dal Microsoft Store.

Ci sono poi degli aggiornamenti relativi alla privacy. Se l’accesso al microfono è stato disabilitato nelle impostazioni relative alla privacy ora al primo tentativo bloccato di usare il microfono viene mostrata una notifica, in modo da rendere più facile rivedere quest’impostazione se necessario.

La maggior parte delle novità di Windows 10 build 17686 riguardano la realtà mista di Windows. Per utilizzare il Portale realtà mista ora non serve più un monitor fisico connesso, a parte per il setup iniziale, dopo il quale è possibile ora configurare il login automatico per usare solamente un visore, attaccato ad esempio a un PC in uno zaino.

Inoltre le app che supportano la realtà mista di Windows possono ora utilizzare le API Camera Capture UI per catturare immagini del mondo in realtà mista. E per chi utilizza la cattura video nella realtà mista sono stati fatti dei miglioramenti per rendere più facile interrompere la registrazione del video dal menu Start.

Importante notare però che a seguito di questo aggiornamento il Portale realtà mista verrà reinstallato, per cui le impostazioni d’ambiente presenti saranno perse. Se non volete perdere la vostra esperienza attuale di realtà mista dovrete dunque saltare questa build e attendere un fix.

In quanto a modifiche minori, il tema scuro per Esplora risorse è ora molto più completo, anche se non è ancora definitivo. Inoltre alcuni utenti hanno notato dei problemi legati al lancio del menu Start in questa build, mentre alcune app potrebbero non riconoscere alcuni dei font ottenuti dal Microsoft Store.

Queste sono le novità di Windows 10 build 17686 Insider Preview di Redstone 5. Vi ricordiamo che questo aggiornamento è solamente per il Fast Ring e se l’utente passa successivamente allo Slow Ring alcune funzionalità vengono disattivate, in quanto per l’anello più lento non sono state ancora rilasciate build di Redstone 5.

Fonte: Neowin

Comments

TuttoTech, il tuo nuovo punto di riferimento per la tecnologia

2018 © TuttoTech.net di Mikhael Costa - MK Media S.r.l. c.r. - P.Iva: 08123000963 Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari.

To Top