Apple rilascia update supplementare macOS catalina

A pochi giorni di distanza Apple ha modificato e ricaricato l’update supplementare per macOS Catalina del 15 Ottobre: non si sa ancora bene perché l’azienda abbia optato per questa scelta.

L’update supplementare per macOS 10.15 Catalina serviva a risolvere alcuni problemi software. Come abbiamo visto, nelle ultime settimane sono tanti i bug che affliggono il software di Apple: da macOS a iOS e iPadOS, nessuna piattaforma si salva.

Se avete già scaricato l’update supplementare sul vostro Mac non dovrete riscaricarlo, almeno stando alle parole di una fonte interna ad Apple, che però non è autorizzata a parlare a nome della compagnia. Non dovrebbe comunque essere così grave, altrimenti avrebbero già reso disponibile il download dell’aggiornamento per tutti gli utenti.

Cosa c’è di nuovo nell’aggiornamento supplementare per macOS Catalina

Di seguito ecco il changelog completo riguardante l’aggiornamento:

“L’aggiornamento supplementare di macOS Catalina include miglioramenti dell’installazione e dell’affidabilità ed è consigliato a tutti gli utenti. Questo aggiornamento:

  • Migliorata l’affidabilità dell’installazione di macOS Catalina su Mac con spazio su disco ridotto
  • Risolto un problema che impediva il completamento di Setup Assistant durante alcune installazioni
  • Risolto un problema che impedisce l’accettazione dei Termini e condizioni di iCloud quando si accedono più account iCloud
  • Migliorata l’affidabilità del salvataggio dei dati di Game Center durante la riproduzione offline dei giochi Apple Arcade”

Se non avete ancora effettuato l’aggiornamento del vostro Mac vi basterà andare su Preferenze di Sistema > Aggiornamento Software. L’unica differenza del nuovo update rispetto a quello precedente sembra essere nel fix di alcuni bug che potevano presentarsi in fase di installazione. L’update è quindi mirato a coloro che non avevano ancora scaricato l’aggiornamento supplementare per macOS 10.15.

Vi ricordiamo che, al momento, è ancora impossibile utilizzare alcune applicazioni o feature su macOS Catalina, per cui se potreste voler attendere prima di effettuare l’update da macOS Mojave.