Computer

Moviosense vicina al rilascio di un nuovo microsensore per il monitoraggio del diabete

Qualche tempo fa Google aveva manifestato l’intenzione di creare la prima lente a contatto capace di monitorare il livello di glucosio nel sangue attraverso le lacrime, purtroppo però, la stessa azienda decise di mettere in pausa il progetto a causa di svariate complicanze durante la realizzazione. Stando a quanto dichiarato da IEEE Spectrum una nuova startup potrebbe essere vicina al rilascio di un sensore molto simile a quello di Google.

Moviosense (questo il nome della startup) sta lavorando allo sviluppo di un nuovo microsensore da inserire sotto la palpebra inferiore grazie ad una forma affusolata molto simile ad una piccola molla. Stando ai dati riscontrati durante i test, il 95% di questi risultava coincidere nella totalità, o almeno in buona parte, con quelli delle analisi del sangue effettuate in precedenza dall’individuo.

Seppur tutto sembri a favore di questa nuova tecnologia, alcuni studi hanno fatto riscontrare che all’interno delle lacrime potrebbe esserci solamente il 70% dell’effettiva quantità di glucoso presente nell’organismo. Se così fosse, potrebbe essere un problema alquanto difficile da risolvere per la giovane startup Moviosense.

Il fondatore Christopher Wilson ha dichiarato che l’azienda sta effettuando ulteriori test e ricerce per riuscire in qualche modo a trovare una soluzione alla problematica soprariportata, oltre ad avere dei dati più precisi che la confermino o meno.

Comments

TuttoTech, il tuo nuovo punto di riferimento per la tecnologia

2018 © TuttoTech.net di Mikhael Costa - MK Media S.r.l. c.r. - P.Iva: 08123000963 Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari.

To Top