Lenovo laptop display flessibile

La tecnologia dei display flessibili è in fase di sviluppo ormai da una decade ma solo negli ultimi mesi alcune aziende sono riuscite a sfruttarla a tal punto da realizzare dispositivi commerciali. Fra di esse troviamo Samsung con il suo smartphone Galaxy Fold e Huawei con il suo Mate X. Tuttavia i display flessibili non vengono sperimentati solo sul fronte smartphone, come dimostra il prototipo funzionante di laptop con display flessibile di Lenovo.

Lenovo lo ha in sviluppo da oltre tre anni e ha in programma di lanciare un dispositivo finito e pronto per il mercato nel 2020 come parte del suo marchio premium ThinkPad X1. L’obiettivo qui è la realizzazione di un prodotto premium che rappresenterà il principale gadget lavorativo delle persone, non un accessorio o un computer secondario come potrebbe esserlo un tablet.

Concettualmente, è l’opposto di ciò che la maggior parte dei telefoni pieghevoli là fuori stanno cercando di fare. Se Samsung e Huawei stanno cercando di rendere uno smartphone più simile ad un tablet ingigantendo il display, Lenovo sta tentando di prendere un laptop tradizionale e renderlo più piccolo.

Il risultato è un display OLED con aspetto di forma 4:3 e risoluzione 2K da 13,3 pollici che può essere ripiegato alle dimensioni di un libro. Tuttavia, pur essendo molto leggero e sottile, considerando che la batteria è presente solo su un lato del dispositivo, vi è il lato positivo che una volta piegato e posta tale parte in orizzontale il tutto risulti essere molto stabile ma vi è anche il lato negativo che, usandolo che tablet, il peso tenda tutto da un lato rendendo l’ergonomia poco pratica.

L’hardware è anche chiaramente incompiuto in questa fase. Il meccanismo che consente alla scocca posteriore di piegarsi insieme col display non si è dimostrato particolarmente robusto sul prototipo e lo schermo ha angoli di visione notevolmente bassi, fornendo paradossalmente due tonalità diverse se lo si guarda quando è piegato a metà.

L’altro grande mistero riguarda le specifiche. Lenovo non ha specificato una singola specifica al di là del display, tanto che tutto ciò che sappiamo si ferma all’uso di Windows 10, ha il supporto di una styles Wacom ed equipaggia una CPU Intel. Non ci sono dettagli oltre a questo, e le specifiche come la RAM o anche le stime di durata della batteria vengono tenute nascoste per adesso.

Per meglio rendervi conto dell’idea concettuale di Lenovo con questo laptop con display flessibile, qui di seguito vi lasciamo il video hands-on realizzato dai colleghi di The Verge.