Computer

Le novità di Intel al Computex 2018: CPU a 28 core, 8086K a 5 GHZ e molto altro

Non potevano mancare le tante novità di Intel al Computex 2018, tra cui spiccano senza dubbio la CPU 8086K a 5GHz e la nuova CPI a 28 core.

Anche Intel ha annunciato numerose novità nel corso del Computex 2018, la grande fiera che si tiene annualmente a Taiwan. Tra edizioni limitate e processori dedicati alle configurazioni più estreme sono davvero tante le novità che abbiamo riassunto in questo articolo.

Il prodotto più interessante, destinato ai desktop di fascia altissima, è il nuovo processore a 28 core e 56 thread che sarà lanciato nell’ultimo trimestre del 2018 nella piattaforma X299. Non è stato ancora rivelato il nome del dispositivo che dovrebbe essere basato sul die dello Xeon Platinum.

Le prestazioni dovrebbero essere strepitose: con tutti i core overcloccati a 5 GHz (contro i 2,7 GHz di base) sono stati raggiunti i 7.334 punti su Cinebench. Per avere un paragone il Core i9-7980XE, che dispone di 18 core e 36 thread, ha raggiunto i 5.000 punti. Il prezzo di questo piccolo mostro non è stato comunicato ma sicuramente supererà i 2.000 dollari.

Altrettanto interessante è l’edizione speciale Core i7 8086K, la prima in grado di raggiungere i 5GHz in modalità Boost. Si tratta di una versione pensata per gli hardcore gamers che non richiede un overclock per fornire prestazioni superiori. Intel ha indetto un concorso che mette in palio il nuovo chip, ma purtroppo per i residenti italiani non è possibile parteciparvi.

Tra le novità segnaliamo due nuove serie destinate ai dispositivi mobili: Amber Lake-Y e Whiskey Lake-U, in grado di garantire miglioramenti a doppia cifra rispetto alle generazioni precedenti.

Intel pensa anche all’efficienza energetica, uno dei crucci maggiori degli utenti, presentando la tecnologia Low Power Display, creando in collaborazione con Sharp e Innolux un display che dimezza i consumi, arrivando ad appena 1 watt. Grazie a questa soluzione sarà possibile incrementare l’autonomia dei portatili di 4-8 ore, una novità che sarà certamente apprezzata dagli utenti.

Chiudiamo con la partnership tra IntelSprint che porterà alla commercializzazione di computer dotati di connessione 5G a partire dal prossimo anno. Nel frattempo continuerà a crescere il numero di computer dotati di connettività LTE con la collaborazione di Dell, ASUS, Acer e HP.

Comments

TuttoTech, il tuo nuovo punto di riferimento per la tecnologia

2018 © TuttoTech.net di Mikhael Costa - MK Media S.r.l. c.r. - P.Iva: 08123000963 Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari.

To Top