Computer

La batteria del nuovo MacBook Air 2018 è facilissima da sostituire

Dopo essere divenuto disponibile all’acquisto presso gli Apple Store fisici e quello online, il nuovo MacBook Air 2018 si appresta a divenire “il MacBook con la batteria più semplice da sostituire di sempre” grazie anche ad Apple che ha garantito la fornitura degli strumenti necessari ai tecnici per la sostituzione.

Nei suoi predecessori invece, nello specifico nei MacBook e MacBook Pro con display Retina presentati dal 2012, la batteria si trovava nel top case del portatile e per poterla sostituire bisognava necessariamente effettuare la sostituzione dell’intera scocca sopracitata comprensiva di tastiera e trackpad.

Stando a quanto riportato, la batteria nei nuovi MacBook Air è sempre posizionata nel top case, ma verranno forniti al servizio di riparazioni hardware e negli Apple Store autorizzati, strumenti che consentono di rimuovere la batteria e installarne una nuova senza dover per forza incorrere nella problematica della sostituzione di tutta la parte superiore del portatile. Alcuni rumors inoltre affermano che anche il trackpad del nuovo MacBook di Apple potrebbe essere facilmente sostituito singolarmente.

Non ci resta quindi che attendere i primi teardown di MacBook Air 2018 e vedere se effettivamente queste notizie si riveleranno vere, e soprattutto di un comunicato Apple nel quale dichiari i costi per le riparazioni sopracitate.

Fonte: 9to5mac

Comments

TuttoTech, il tuo nuovo punto di riferimento per la tecnologia

2018 © TuttoTech.net di Mikhael Costa - MK Media S.r.l. c.r. - P.Iva: 08123000963 Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari.

To Top