Intel driver grafici

Gli sviluppatori di Intel hanno provveduto a rilasciare una nuova versione dei driver grafici per le proprie CPU per Windows 10. La nuova versione (26.20.100.6709) va a migliorare le performance della GPU integrata nei processori in diversi ambiti, così come aggiungere il supporto a nuovi standard.

Nello specifico, i nuovi driver grafici DHC 26.20.100.6709 per Windows 10 di Intel vanno a migliorare le performance con i giochi A Plague Tale: Innocence, Total War: Three Kingdoms e Conan Unconquered e vanno a sistemare i seguenti problemi:

  • Miglioramento delle prestazioni e della qualità dell’immagine quando il Morphological Anti-Aliasing (CMAA) è abilitato per i giochi DX12 e le applicazioni 3D.
  • Tempo di compilazione ridotto su shader OpenCL
  • Miglioramenti della giocabilità e ottimizzazioni delle prestazioni per Plague Tale: Innocence, Total War: Three Kingdoms e Conan Unconquered

Diverse novità poi riguardano maggiormente degli aspetti che possono trovare più interesse in ambito di sviluppo software:

  • Supporto per OpenGL 4.6 API
  • Varie aggiunte al supporto di MetaCommand D3D12 in DirectML.
  • L’SDK Intel Graphics Control Panel ora consente il controllo della sensibilità Local Adaptive Contrast Enhancement (LACE) (basso / medio / alto) sulle piattaforme dove disponibili
  • Nuove estensioni Vulkan
    VK_EXT_depth_clip_enable: consente di controllare esplicitamente l’operazione di ritaglio di profondità
    VK_EXT_host_query_reset: aggiunge una nuova funzione per reimpostare le query dall’host
    VK_EXT_scalar_block_layout: abilita il layout di struttura simile a C per i blocchi SPIR-V
    VK_KHR_shader_float16_int8: consente l’uso di tipi a virgola mobile a 16 bit e tipi di interi a 8 bit negli shader per operazioni aritmetiche

Per maggiori informazioni sulle novità dei nuovi driver vi basterà cliccare qui (PDF). Nel caso in cui Windows 10 non li abbia ancora scaricato, potete procedere al download manuale in formato .zip da questo link.