AMD schede madri AMD B450

Il Computex 2019 è appena incominciato a Taipei ma sono già tantissime le novità che sono state presentate. La vera star del primo giorno è stata AMD che, approfittando dell’evento, non solo ha presentato la terza generazione di CPU Ryzen ma ha anche tolto il velo sulla nuova serie di GPU RX 5000 basate su architettura Navi (la stessa che equipaggerà la PlayStation 5).

Radeon RX 5000

Le novità di AMD al Computex 2019 fra CPU Ryzen a 12 core a GPU RX 5700 "Navi" 1

La serie Radeon RX 5000 è il nome della nuova linea e la prima scheda in primo piano è la RX 5700, un’offerta di fascia media che andrà a competere con la GPU RTX 2070 di NVIDIA. A questo punto, la Radeon VII mantiene il ruolo di top di gamma per l’azienda, pur essendo basata su un’architettura passata. Stranamente poi la denominazione ufficiale dell’architettura Navi è RDNA.

Sfortunatamente inoltre, AMD sta aspettando fino all’E3 2019 per divulgare informazioni specifiche su queste schede RDNA di nuova generazione. Per ora, l’azienda dice che possiamo aspettarci un 25% di prestazioni migliori a parità di clock e una performance del 50% più veloce per watt con la nuova architettura, rispetto alla precedente tecnologia Graphics Core Next.

Oltre ad essere le prime schede video consumer da 7nm, la serie Radeon RX 5000 supporterà anche PCIe 4.0 e memoria GDDR6.

Una caratteristica fondamentale che manca ancora è il ray tracing, su cui NVIDIA sta lavorando pesantemente con le sue schede RTX. Anche se AMD ha detto che sta sviluppando una tecnologia di ray tracing a sé stante, sembrava qualcosa che sarebbe stato ansioso di annunciare se fosse stata presente in queste GPU.

Pur non sapendo ancora il prezzo specifico della RX 5700, sappiamo che arriverà in commercio nel mese di luglio 2019.

AMD Ryzen 3

Le novità di AMD al Computex 2019 fra CPU Ryzen a 12 core a GPU RX 5700 "Navi" 2

Lisa Su, CEO di AMD, ha poi presentato anche le CPU Ryzen di terza generazione, che sono anche i primi chip desktop a 7 nanometri del mondo. Tutti i chip Ryzen di terza generazione di AMD presenteranno la sua nuova architettura Zen 2, un design basato su chiplet che offrirà un miglioramento delle prestazioni del 15% in tutte le applicazioni. Avranno anche il doppio delle prestazioni nel calcolo dei floating point e raddoppieranno la cache rispetto alle ultime CPU.

Tutte le nuove CPU Ryzen supporteranno PCIe 4.0, che offrirà circa il 42% di velocità di archiviazione più veloce rispetto a PCIe 3.0. Questo aiuterà un futuro a dare prova di questi chip, poiché sarà lo standard per le prossime schede grafiche high-end e le unità nVME.

Il suo gioiello della corona è il modello Ryzen 9 3900X con 12 core / 24 thread e dal costo di soli 499 dollari. AMD lo ha ampiamente paragonato alla CPU Intel i9-9920X a 12 core, venduta a $1.189. Ancora meglio, AMD afferma che il thermal design power (TDP) del suo chip è 105W, rispetto al TDP di 165W molto meno efficiente di Intel. Ryzen 9 3900X parla della più ampia filosofia di AMD: vuole battere Intel quando si tratta di prestazioni, valore ed efficienza.

AMD Ryzen 3900X presenta una velocità di base / boost di 3,68 GHz / 4,6 GHz e 70 MB di cache totale. La società afferma che batte il chip concorrente di Intel del 16% nel rendering di Blender. A scendere troviamo il Ryzen 7 3800X da 399 dollari, un chip a otto core / 16 thread a 3,9 GHz / 4,5 GHz.

L’ultimo ingresso nella nuova lineup di Ryzen 7 è il 3700X per $329, un chip a otto core che è persino più efficiente dei suoi fratelli più potenti, con un TDP da 65W invece di 105W. AMD afferma che è il 15 percento più veloce rispetto all’ultima generazione 2700X nel test Cinebench R20 a thread singolo e il 18 percento più veloce nelle prestazioni multi-thread. Rispetto al modello Intel Core i7-9700K, è il 28% più veloce nel test multithreading di Cinebench, e circa lo stesso per la variante a thread singolo.

A completare la nuova famiglia di CPU è il Ryzen 5 3600, un chip a sei core / 12 thread che verrà venduto per soli $199. Per ulteriori $ 50, è possibile portarsi a casa il 3600X, che ha una base più alta di TDP da 95 W e 200 MHz in più di clock.