Volkswagen-userà-Tesla-Powerpack

I piani di Volkswagen circa la transizione alle auto elettriche sono massicci, con 870 milioni di dollari investiti nella realizzazione di nuove colonnine di ricarica. A questo proposito, è stato annunciato che le batterie presenti all’interno saranno delle Tesla Powerpack.

Volkswagen ha annunciato che utilizzerà le unità di accumulo della batteria Tesla Powerpack in più di 100 delle sue stazioni di ricarica Electrify America negli Stati Uniti.

Le batterie, che verranno installate nel corso del 2019, saranno collocati in regioni dove c’è una maggiore concentrazione di proprietari di auto elettriche per fornire energia durante le ore di punta. In particolare, le Tesla Powerpack saranno principalmente collocate presso le stazioni di ricarica sulla costa occidentale.

Per chi non lo sapesse, i Tesla Powerpack funzionano assorbendo l’energia in eccesso dalle reti elettriche durante le ore di pausa e conservandole per un uso successivo. Si tratta dello stesso principio dietro i Tesla Powerwall, pensati per un uso domestico.

Ciò consente alle stazioni di ricarica di tenere il passo con la domanda e aiutare ad evitare l’aumento dei prezzi durante le ore di punta. I Powerpack utilizzati nelle stazioni di ricarica di Electricfy America avranno una capacità di 350 kWh e saranno in grado di ricaricare in modo rapido fino a 210 kW.

Purtroppo l’annuncio al momento si riferisce solamente agli Stati Uniti ma siamo certi che parte del grosso investimento che Volkswagen ha previsto verrà speso per progetti europei.