Auto

In arrivo un nuovo Telepass più piccolo, leggero e di colore nero

Telepass nuova generazione

Al di là delle nuove regolamentazioni che ne permettono l’utilizzo in 11 Stati Membri della UE, il Telepass è rimasto pressoché invariato, dal punto di vista fisico, da diversi anni. Fortunatamente Atlantia (azienda che detiene Telepass) ha appena annunciato l’arrivo di un nuovo dispositivo che, rispetto al vecchio modello, è più piccolo, leggero e di colore nero.

Al di là delle dimensioni ridotte e della nuova colorazione, non sappiamo se vi sono delle altre novità che permetteranno di abilitare, in futuro, nuove funzioni.

Chiaramente anche la nuova versione sarà compatibile con Telepass Pay, tecnologia che rende possibile pagare anche le soste dei parcheggi, il bollo dell’auto, il rifornimento nelle pompe convenzionate, l’accesso all’Area C di Milano, il traghetto di Messina e il noleggio di monopattini elettrici.

Stando a quanto dichiarato, il nuovo dispositivo inizierà ad essere distribuito dal mese prossimo ai nuovi clienti, mentre i vecchi clienti potranno farne richiesta entro la fine del 2019. Non sappiamo se bisognerà pagare qualcosa per ottenere la versione aggiornata presso i Punti Blu ma sappiamo che la transizione non sarà certo svelta. Stando ai dati di Atlantia, in Italia ci sono ci sono ben 9 milioni di dispositivi Telepass per un totale di 6 milioni di contratti.

Fonte: Tomshw

TuttoTech, il tuo nuovo punto di riferimento per la tecnologia

2018 © TuttoTech.net di Mikhael Costa - MK Media S.r.l. c.r. - P.Iva: 08123000963 Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari.

To Top