Auto

Seat vuole democratizzare l’accesso alle auto elettriche

Seat

Seat è una delle case automobilistiche che sta investendo maggiormente nella rivoluzione dell’elettrico e, proprio come molti altri marchi, ha come obiettivo principale “democratizzare l’accesso alle auto elettriche”, arrivando ad avere un’ottimizzazione della linea produttiva e quindi dell’offerta tale da poter offrire i propri veicoli a prezzi economici.

Il presidente del marchio spagnolo Luca De Meo, in un colloquio con l’ANSA durante il Salone di Barcellona, rende noto che il compito di Seat sarà quello di creare auto elettriche accessibili economicamente a tutti, “costruendo auto elettriche per milioni, non per milionari: quel compito lo lasciamo a Lamborghini.

Ibrida o elettrica, tecnologicamente avanzata, curata nel design e accessibile economicamente: i clienti ci chiedono questo. Nei prossimi 10-15 anni  la struttura dell’offerta sarà molto variegata: diesel e benzina di nuova generazione, ibridi plugin, vetture elettriche e vetture a metano. La bellezza sarà il poter scegliere, la difficoltà quella di individuare l’auto giusta“.

Uno dei modi per abbassare il costo generale delle proprie auto elettriche è quello di collaborare con Volkswagen sullo sviluppo e sull’ottimizzazione della piattaforma MEB. Non a caso, entro il 2021 l’obiettivo è quello di lanciare almeno 6 auto elettriche basate su MEB.

In termini di modelli che verranno proposti in versione ibrida e in versione elettrica, Seat ha comunicato che la versione elettrica di Mii ed el-Born saranno i primi due modelli totalmente elettrici del marchio, mentre la nuova generazione della Leon e la Tarraco saranno disponibili in versione ibrida plug-in. A completare il sestetto ci penseranno le versioni ibride plug-in di CUPRA Leon e CUPRA Formentor.

Con Tesla che ha sbandierato ai quattro venti la sua Model 3 da 35.000 dollari (lanciata tuttavia solo dopo anni dall’annuncio iniziale), Seat intravede uno spiraglio per conquistare parte della ricchissima torta delle auto elettriche che si sta pian piano formando.

Comments

TuttoTech, il tuo nuovo punto di riferimento per la tecnologia

2018 © TuttoTech.net di Mikhael Costa - MK Media S.r.l. c.r. - P.Iva: 08123000963 Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari.

To Top