Roma STOP ai veicoli più inquinanti

Le polveri sottili sono ormai un problema che non si limita al solo bacino padano, dove il “Nuovo Accordo” ha introdotto delle restrizioni sulla circolazione delle auto diesel, ma anche la capitale. Stando a quanto abbiamo appreso sul sito web del comune di Roma, sabato 22, domenica 23 e lunedì 24 dicembre vi sarà il blocco della circolazione per i veicoli più inquinanti all’interno della Fascia Verde.

In particolare, lo STOP alla circolazione riguarda i veicoli più inquinanti, fra cui ciclomotori e motoveicoli PRE-EURO 1 ed EURO 1 e tutti gli autoveicoli benzina e diesel PRE EURO 1, EURO 1 e EURO 2 nella fascia orario che va dalle 7.30 alle 20.30.

L’ordinanza per combattere l’inquinamento cittadino però non si ferma allo STOP della circolazione delle auto e delle moto. Il comune di Roma fa anche sapere che l’ordinanza comprende anche gli impianti di riscaldamento che devono essere gestiti in modo da garantire una temperatura dell’aria negli ambienti non superiore a 18°C o 17°C in funzione del tipo di edificio.

Non sono state segnalate sanzioni per coloro che vengono pizzicati a circolare con auto vietate durante le fasce orario dello STOP ma è probabile che si applichino le stesse regole delle così dette “Domeniche ecologiche“.

C’è da dire però che, al di là del disagio che questo fermo alla circolazione dei veicoli può provocare, sarebbe meglio se le abitudini delle persone cambiassero rivolgendosi maggiormente verso i mezzi pubblici, il car sharing e i mezzi di trasporto puliti (biciclette su tutte). Ciò permetterebbe di avere beneficio non solo per la collettività ma anche per la salute personale.