Auto

Mercedes si affida a SoundHound per il proprio assistente digitale di guida

Mercedes-sistema-infotainment-MBUX

A distanza di una settimana dall’annuncio di BMW, anche Mercedes ha ora il suo assistente digitale di guida. Sviluppato in collaborazione con SoundHound (conosciuta soprattutto per il servizio di riconoscimento delle canzoni ma si occupa anche di IA), il nuovo assistente si integra perfettamente nel sistema di infotainment MBUX di tutti i modelli di Classe A.

Stranamente il nuovo assistente digitale di Mercedes non ha un nome ma sarà richiamabile attraverso il display centrale oppure attraverso il tasto dedicato sul volante.

La versione di Mercedes del servizio SoundHound è composta da due parti.

  • Alcune delle richieste, principalmente sui sistemi del veicolo, vengono elaborate localmente, per cui non c’è bisogno di connessione a internet (temperatura dell’olio, pressione dei pneumatici, accendere l’aria condizionata ecc.).
  • Se invece viene chiesto informazioni sui punteggi sportivi o sui prezzi delle azioni o sulla posizione di una stazione di servizio, il servizio raggiunge un servizio cloud per recuperare le informazioni più recenti.

Anche il servizio è localizzato, consentendo al guidatore di chiedere informazioni sui ristoranti nelle vicinanze senza specificare una città da cercare all’interno.

Da quest’ultimo paragrafo probabilmente noterete il motivo per cui molte case automobilistiche sono restie a introdurre il supporto ad Android Auto e CarPlay: la quantità di dati che è possibile raccogliere durante un viaggio in macchina è enorme.

Fonte: Techcrunch

Comments

TuttoTech, il tuo nuovo punto di riferimento per la tecnologia

2018 © TuttoTech.net di Mikhael Costa - MK Media S.r.l. c.r. - P.Iva: 08123000963 Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari.

To Top