Ford Kuga 2019 ibrida

In occasione del “keynote” Ford #GoFurther4il colosso americano dell’automobilismo ha presentato la nuova Ford Kuga 2019, SUV che da diverse generazioni è considerato fra i più popolari del mercato (il SUV Ford più venduto in Europa e al terzo posto nel catalogo interno dopo Fiesta e Focus), rinnovandolo sia dal punto di vista motoristico (ora anche con tre sistemi ibridi a scelta tra Mild-Hybrid, Hybrid e Plug-in Hybrid)che dal punto di vista tecnologico.

Motorizzazioni ibride

Partendo dall’analizzare le nuove motorizzazioni offerte su Ford Kuga 2019, sono disponibili tre diverse varianti ibride, oltre alle versioni con motore a combustione interna benzina EcoBoost e diesel EcoBlue di ultima generazione.

In particolare, Kuga Plug-in Hybrid propone un motore benzina 2,5 litri a ciclo Atkinson, abbinato ad un propulsore elettrico e ad una batteria da 14,4 kWh di capacità. Grazie ai 225 CV di potenza e all’autonomia in elettrico superiore a 50 km, troviamo dei buonissimi numeri nei consumi (1,2 litri in media per 100 km) e nelle emissioni di CO2 (29 g/km).

Se siete ancora più attenti ai consumi, c’è la versione Kuga EcoBlue Hybrid che offre un sistema mild-hybrid che equipaggi aun motore 2.0 EcoBlue diesel 4 cilindri da 150 CV.

A chiudere le offerte ibride troviamo la Kuga Hybrid, ibrida di tipo tradizionale equipaggiata con il motore da 2,5 litri benzina a ciclo Atkinson e affiancato da un motore elettrico e da una piccola batteria.

Tecnologia di sicurezza

Le grandi novità della nuova Ford Kuga 2019 sono il pacchetto di ADAS Ford Co-Pilot e il Lane Keeping con Blind Spot Assist.

A queste novità si affiancano le tecnologie di Adaptive Cruise Control con Stop&Go, Lane Centring, Pre-Collision Assist con rilevamento pedoni e ciclisti, il Blind Spot Information System con Cross Traffic Alert, l’Evasive Steering Assist, il Wrong Way Alert, il Post Impact-Braking, i gruppi ottici con abbagliante automatico e l’Active Park Assist Upgrade semi-autonomo.

Sistema di infotainment

Al centro della plancia trova spazio il sistema di infotainment SYNC 3, con touch da 8 pollici, funzione pinch&swipe e compatibilità Apple CarPlay e Android Auto.

Al posto del cluster analogico, sulla nuova versione trova spazio una nuova strumentazione digitale con schermo TFT da 12,3 pollici (tecnologia a 24-bit true color) del tutto personalizzabile nella grafica.