Roborace guida autonoma gara

La Roborace, una hyper-car con guida autonoma, è riuscita a scalare la la leggendaria collina di Goodwood (circa 91 metri di dislivello) durante il Goodwood Festival of Speed.

La guida autonoma sta sempre più prendendo piede fra le varie aziende automobilistiche con una gara a chi riuscirà per primo a portare il livello 5 nella vita di tutti i giorni. Tuttavia, questa gara all’autonomia sta vedendo coinvolto non solo il settore delle auto tradizionali ma anche quello delle auto da corsa.

La Roborace si è ricavata una piccola nicchia nella storia come il primo veicolo a guida autonoma in grado di completare con successo la famosa salita di Goodwood, dove i veicoli devono affrontare un’ascesa graduale di 91 metri che include passaggi stretti di fieno e mattoni.

Non è stato un risultato semplice da ottenere ma il tentativo (che è stato preceduto da una corsa di prova) è andato senza troppi intoppi.

Il principale concorrente, una Ford Mustang personalizzata da Siemens, tecnicamente ha completato la corsa – ma solo con l’aiuto di un autista di sicurezza, che ha dovuto subentrare ripetutamente mentre la coupé modificata minacciava di andarsene a spasso per i campi. Ciò è avvenuto nonostante il team di Siemens abbia mappato in 3D il percorso e tracciato la rotta in anticipo.

Il veicolo Roborace non solo è stato prudente, ma ha fatto correzioni costanti che sono chiaramente visibili nel video qui sotto. Si tratta di una pietra miliare che siamo certi verrà ripetuta nelle prossime edizioni della gara.