Telefonia

Gboard per iOS si aggiorna col supporto aptico su iPhone 7 e successivi

Gbaord iPhone XS

Nonostante la tastiera di default di iOS sia diventata col tempo sempre migliore, è Gboard quella che ha la maggiore popolarità. Questo grazie alla sua estetica ampiamente personalizzabile e alla sua integrazione con i servizi Google quali Traduttore e Ricerca. Coloro che usano Gboard sul loro iPhone saranno felici di sapere inoltre che l’applicazione, con l’ultimo aggiornamento, può contare sul supporto aptico.

In particolare, la versione 1.40 di Gboard aggiunge una nuova opzione “Abilita feedback tattile alla pressione dei tasti” nel menu delle impostazioni della tastiera. Quando è attivato, ogni tocco sulla tastiera di Google è accompagnato da una breve vibrazione. Ciò avviene in ogni lettera, numero e simbolo, così come quando si accede alla funzione Ricerca, YouTube, Google Maps o contatti dalla riga dei suggerimenti sopra la tastiera.

Basandosi sul Taptic Engine, il feedback aptico è disponibile su iPhone 7 e versioni successive.

Nel caso non aveste ancora ricevuto la notifica di aggiornamento di Gboard sul vostro iPhone o nel caso voleste scaricare l’applicazione per la prima volta, vi basterà cliccare sul seguente link che vi riporterà direttamente sulla pagina dedicata dell’App Store di Apple:

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare che, direttamente da dentro la barra di ricerca della tastiera di Google, è possibile accedere a:

  • Negozi e ristoranti vicini
  • Video e immagini
  • Previsioni meteo
  • Notizie e articoli
  • Risultati sportivi
Comments

TuttoTech, il tuo nuovo punto di riferimento per la tecnologia

2018 © TuttoTech.net di Mikhael Costa - MK Media S.r.l. c.r. - P.Iva: 08123000963 Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari.

To Top