Google Maps AR Live View

Google sta finalmente rilasciando l’aggiornamento a Google Maps che ne abilita una funzione di navigazione in realtà aumentata. Chiamata “Live View“, la funzionalità consente di puntare lo smartphone alla strada e di ricevere indicazioni visive su quale strada prendere.

Google Maps in realtà aumentata funziona, per ragioni di sicurezza, solamente per la navigazione satellitare a piedi. Per funzionare, utilizza i framework Google ARCore su Android e Apple ARKit su iOS grazie ai quali identifica la forma dell’ambiente circostante. Successivamente, facendo un raffronto sia con i dati del GPS che col vastissimo archivio di Street View, prova ad identificare il luogo esatto in cui ci troviamo. Da lì e in base all’itinerario impostato, fornisce indicazioni virtuali all’interno del mondo reale visualizzato sul display.

Per utilizzare “Live View”, innanzi tutto è necessario assicurarsi di avere uno smartphone compatibile con Google ARCore o con Apple ARKit. Per il resto, bisogna aspettare che Google includa il vostro account nel roll-out dell’aggiornamento lato server (avere l’ultima versione di Google Maps è utile ma non indispensabile).

Per usare “Live View” basterà semplicemente cercare un punto sulla mappa, selezionare “Itinerario” e poi scegliere la navigazione “A Piedi”. Infine, attivare Live View. L’opzione funziona solamente con lo smartphone puntato verso la strada. Non appena lo si abbassa, la UI torna ad essere quella tradizionale di Google Maps.