Sodar

In questi mesi l’espressione distanziamento sociale è divenuta di uso comune, in quanto rientra tra le misure necessarie per contrastare la pandemia di Coronavirus e il team di Google ha studiato una soluzione che è in grado di consentire a tutti gli utenti di rendersi conto semplicemente di quanto bisogna tenersi a distanza da chi li circonda: stiamo parlando di Sodar.

Si tratta di un sistema che, utilizzando WebXR e Google Chrome, è in grado di mostrare sui dispositivi supportati quanto ci si debba distanziare dalle altre persone, così da avere un vero e proprio riferimento.

Come funziona Sodar e come provarlo

In pratica, Sodar crea un raggio di 2 metri intorno all’utente che, sfruttando la fotocamera del proprio smartphone, può facilmente rendersi conto se qualcuna delle persone vicine devono essere distanziate.

Se desiderate provare questo sistema, non dovete fare altro che andare con Google Chrome sul sito ufficiale (che trovate qui) con uno degli smartphone Android supportati (per iOS al non è al momento disponibile).