Samsung Money

Samsung Electronics America Inc. ha presentato oggi Samsung Money, una nuova carta di debito realizzata in collaborazione con la società finanziaria SoFi e Mastercard. La partnership ha permesso di realizzare un nuovo strumento, perfettamente compatibile con Samsung Pay, per semplificare la gestione delle proprie finanze.

Non sono previsti canoni annuali (almeno al momento) e per gli utenti più parsimoniosi ci saranno tassi di interesse migliori rispetto alla media nazionale (dato riferito agli USA). “Lo scopo di Samsung Money è quello di portare uno strumento multifunzionale nelle mani dei possessori di smartphone Galaxy” afferma Sang Ahn, vice Presidente e GM di Samsung Pay per il Nord America.

Si tratta dunque di uno strumento complementare a Samsung Pay, che negli anni ha ottenuto un grosso successo grazie anche a un sistema di reward decisamente migliore rispetto alla concorrenza. Anthony Noto, CEO di SoFi, ricorda che la mission della sua compagnia è quella di aiutare le persone a ottenere la propria indipendenza finanziaria e uno strumento come Samsung Money permetterà di gestire al meglio le proprie finanze.

Samsung annuncia la nuova carta di debito Samsung Money by SoFi 1

I consumatori stanno cercando metodi di pagamento che possano portare loro dei benefici, come interessi attivi e non passivi, semplicità di gestione, anche tramite il proprio smartphone e una esperienza d’uso in mobilità senza sorprese. La richiesta della carta potrà avvenire all’interno di Samsung Pay e la versione virtuale sarà disponibile non appena ottenuta l’approvazione.

Al ricevimento della carta fisica basterà entrare nell’app e attivare la scheda con un semplice tocco, nulla di più semplice. Grazie a Samsung Money sarà possibile visualizzare movimenti, transazioni, saldo, cambiare il PIN, bloccare la carta, “congelare” le spese o segnalare i movimenti sospetti, senza dover chiamare alcun servizio clienti.

Per una maggiore sicurezza la carta fisica non riporta il numero, la scadenza e il codice CVV, che potranno essere ottenuti dall’applicazione Samsung Pay, ben protetta da Samsung Knox. Samsung Money sarà disponibile negli Stati Uniti a partire dalla prossima estate e al momento non ci sono informazioni in merito alla disponibilità su altri mercati.