Instagram

I filtri con realtà aumentata su Instagram stanno ottenendo alcune nuove feature in seguito all’ultimo aggiornamento della piattaforma Spark AR di Facebook.

Il colosso dei social network, infatti, ha aggiunto alcune nuove funzionalità della propria piattaforma, consentendo ai creatori di realizzare filtri più complessi per attirare gli utenti, per esempio capaci di rispondere visivamente alla musica o di consentire agli utenti di applicare effetti ai media dal loro rullino fotografico.

Ecco le nuove feature dei filtri AR di Instagram

Per quanto riguarda la funzionalità AR Music, questa consente agli sviluppatori di creare filtri che interagiscono con la musica, sia con i brani che vengono caricati direttamente (scelti dallo strumento di selezione della musica di Instagram) che con l’audio riprodotto in background.

Un’altra novità è quella che consente ai creatori di realizzare effetti AR che possano essere applicati alle foto e ai video che gli utenti hanno precedentemente realizzato con la fotocamera di Instagram o salvato nella libreria multimediale del proprio dispositivo.

Infine, con Gallery Picker i creatori hanno la possibilità di pubblicare effetti AR che gli utenti possono usare per personalizzare le proprie immagini, cambiando lo sfondo dalla foto (ad esempio, con questa nuova funzionalità è possibile “trasportarsi” in qualsiasi ambiente o luogo).

Per ulteriori informazioni vi rimandiamo al post pubblicato dal team di Facebook. Instagram è disponibile sul Google Play Store e sull’App Store.