Home Computer News Google Chrome 90 è in fase di rilascio: ecco tutte le novità

Google Chrome 90 è in fase di rilascio: ecco tutte le novità

0
Chrome

La versione 90 del browser Google Chrome è attualmente in fase di rilascio con varie novità sostanziali che vanno dall’introduzione dell’encoder AV1 per le videoconferenze, all’implementazione di un’opzione più pratica per nascondere l’elenco di lettura, passando per la modalità Lite per il risparmio dei dati e altro ancora. Ecco tutto.

Le novità di Google Chrome 90

Fra le nuove implementazioni più sostanziali di Google Chrome 90, come anticipato, c’è l’encoder AV1, riservato alla versione per desktop del browser di casa Mountain View, pensato per ottimizzare la fruizione di videoconferenze via WebRTC, attraverso una migliore efficienza di compressione e un minor consumo di banda.

Il browser, ora, dà la possibilità di nascondere l’elenco di lettura senza la necessità di utilizzare un flag, ma pigiando col tasto destro del mouse l’opzione “Mostra elenco di lettura”, spuntandola o meno.

chrome 90

Inoltre la versione 90 Chrome utilizza la versione 9.0 del motore JavaScript V8, dispone dell’API WebXR Depth Sensing per la realtà aumentata, supporta parzialmente i moduli PDF XFA e la tecnologia Control Flow Enforcement di Intel, oltre a includere un cambio di denominazione della modalità di risparmio dati, che ora si chiama “Lite”, modalità in cui le immagini HTTPS vengono compresse.

La barra degli indirizzi di Google Chrome 90, anziché riportare l’intero URL, mostra ora soltanto il dominio, opzione disattivabile con un click sul tasto destro sull’indirizzo per poi pigiare “Mostra sempre URL completi”.

chrome 90 bar

Per il resto, la nuova versione del browser di Google continua a rendere meno invadenti le richieste di autorizzazioni bloccando automaticamente cose come ad esempio le notifiche del sito web e, per quanto riguarda la privacy, sta iniziando ad aggiungere le preferenze per il controllo di FLoC (Federated Learning of Cohorts) dalle impostazioni di Chrome nella sezione Privacy Sandbox, anche se pare sia ancora in fase di test limitati secondo 9to5Google.

L’aggiornamento, come anticipato, è in fase di rilascio anche in Italia. Per aggiornare basta accedere alla sezione “Guida” dalla finestra dei tre puntini e toccare “Informazioni su Google Chrome”.