Soldo Drive

Come sicuramente saprete, dal 1° luglio 2018 è entrata in vigore una nuova normativa che non permette più l’utilizzo delle vecchie carte carburante cartacee ma invece prevede le carte carburante elettroniche. A questo proposito, è appena stata lanciata la nuova Soldo Drive.

Per le aziende che decidono di adottarla, essa assicura una rendicontazione centralizzata delle spese inerenti il carburante di tutta la flotta aziendale, elaborando a fine mese un estratto conto analitico che consentirà all’azienda di eliminare la necessità di compilare e gestire le schede carburanti dei dipendenti.

Soldo Drive è qui: ecco la carta carburante elettronica legata al circuito MasterCard 1

Insomma, la carta vera e propria è solo la punta dell’iceberg, con una suite software che consente una gestione centralizzata e precisissima dei conti.

Soldo Drive è qui: ecco la carta carburante elettronica legata al circuito MasterCard 2

Come se non bastasse, in ottemperanza dell’entrata in vigore della fatturazione elettronica obbligatoria, Soldo Drive genererà un unico report mensile garantendo al professionista e alle aziende estrema semplicità nella contabilizzazione ed il totale controllo anche di questa attività.

La carta Soldo Drive si appoggia al circuito MasterCard, per cui la sua compatibilità è praticamente universale in tutti i distributori sparsi per il territorio italiano.

Secondo l’azienda, queste sono le principali motivazioni per cui bisognerebbe scegliere la nuova carta Solo Drive:

  • Facile, perché attivabile on line in pochi minuti senza dover fornire garanzie o
    eccessiva documentazione;
  • Universale, perché garantisce la possibilità di essere utilizzato nelle stazioni di
    servizio di qualsiasi compagnia petrolifera comprese le pompe bianche, consentendo
    di rifornirsi presso il benzinaio più comodo o con i prezzi più vantaggiosi;
  • Personalizzabile, perché consente di creare facilmente carte dedicate per ciascuna
    auto direttamente dalla web console;
  • Conveniente, perché al costo di 2 euro al mese garantisce ricariche a costo zero, una
    visibilità in tempo reale di ogni pagamento, via web o app, e fornisce un estratto
    conto completo e in diversi formati all’azienda e al commercialista, di tutti i
    rifornimenti effettuati, consentendo di essere in regola con la nuova normativa
    fiscale;
  • Sicuro, grazie a pagamenti autorizzati con PIN, l’eventuale disabilitazione della carta
    in tempo reale in caso di furto o smarrimento e gestione dei massimali di spesa per
    ciascuna carta (mese, settimana, giorno o singola operazione).