Windows 10 October 2019 Update Windows Sandbox

Finalmente la distribuzione dell’aggiornamento “October 2018 update” di Windows 10 è ripartito, a confermarlo è proprio la Microsoft attraverso un comunicato ufficiale. In precedenza l’update in questione aveva subito una sospensione a causa di alcuni gravi bug che in alcune circostanze potevano addirittura causare la cancellazione di contenuti di alcune cartelle.

L’azienda ha dichiarato di aver eseguito test e ricerche approfondite e di aver risolto tutti i problemi riscontrati dagli utenti, e che analizzando i dati registrati tramite i feedback esterni e quelli degli insider non sono emersi ulteriori casi di perdita di dati. L’aggiornamento rimane (per ora) attivabile solo manualmente: passando per le “impostazioni”, successivamente su “aggiornamento e sicurezza” e infine “Windows update”.

Microsoft ha precisato inoltre che la distribuzione dell’aggiornamento “October 2018” sarà più lenta di quella precedente, ovvero “April 2018 Update”, nel nome della qualità, anche se attualmente non si hanno ancora notizie certe su quale sia la versione rilasciata all’interno del canale destinato alle “build stabili”.