tessuto che tiene caldi in inverno e tiene frechi in estate

Un team di ricercatori dell’Università del Maryland ha creato un nuovo tipo di tessuto che ha una straordinaria capacità termica: è in grado di far passare la radiazione infrarossa (il calore) in presenza di calore o, in maniera opposta, bloccare la radiazione infrarossa quando fa più freddo.

Insomma, il nuovo tessuto apre le porte a capi di abbigliamento che potremo indossare indifferentemente in qualsiasi periodo dell’anno, perché in grado di regolarsi a seconda del clima per tenerci freschi o caldi.

Da quello che abbiamo scoperto dall’articolo pubblicato di recente sulla rivista di Nature, il filato di base per questo nuovo tessuto è creato con fibre di due diversi materiali sintetici dotati di due effetti opposti: uno in grado di assorbire l’acqua e l’altro di respingerla. Ciò è possibile grazie alla capacità di allargare le minuscole maglie mentre il secondo permette du cambiare l’assetto dei nanotubi e di conseguenza il loro abbinamento elettromagnetico.

Nonostante si tratti di un’invenzione molto interessante e potenzialmente rivoluzionaria per il futuro, al momento non vi sono ancora le basi necessarie per renderlo un prodotto da far arrivare sul mercato. Considerato però che i due materiali, presi singolarmente, sono già disponibili sul mercato consumer, probabilmente passerà meno rispetto ad altre invenzioni simili.