Computer

Huawei annulla la presentazione ufficiale del suo nuovo MateBook

Quest’oggi l’azienda cinese Huawei, la quale lo ricordiamo ultimamente è spesso sotto la luce dei riflettori a causa delle vicende legate al sistema operativo Android, avrebbe dovuto presentare un nuovo laptop con sistema operativo Windows di fascia alta, ma così non è stato.

Nello specifico, il nuovo dispositivo era programmato per il lancio ufficiale al CES Asia che si sta svolgendo Shangai, ma a causa delle restrizioni imposte dal Governo degli Stati Uniti a Huawei non ha potuto utilizzare prodotti americani, come il sistema operativo Windows oppure anche i processori marchiati Intel, all’interno dei suoi dispositivi.

Il CEO dell’azienda asiatica Richard Yu si è espresso in merito a quanto accaduto sostenendo quanto segue: ” Purtroppo non siamo in grado di presentare il nuovo computer” e al momento della richiesta di ulteriori informazioni sul possibile lancio futuro, Yu ha affermato “dipende da quanto la nostra restrizione rimarrà all’interno della lista nera del Governo americano“.

Non è ancora chiaro quindi come l’azienda asiatica abbia intenzione di muoversi, inoltre non ci sono indiscrezioni sulla possibile scheda tecnica del nuovo laptop il quale però dovrebbe ampliare la linea MateBook. Linea che come sappiamo ha visto l’introduzione del dispositivo di punta, il MateBook X Pro al Mobile World Congress nel mese di febbraio mentre il MateBook 13 è stato svelato al CES di gennaio.

Infine sembra proprio che Huawei abbia deciso di arrestare la produzione e lo sviluppo dei suoi laptop con sistema operativo Windows, mentre Microsoft da parte sua ha scelto di non rilasciare alcuna dichiarazione in merito e si è solamente limitata a rimuovere i laptop Huawei dal suo store online.

Fonte: Theverge

Comments

TuttoTech, il tuo nuovo punto di riferimento per la tecnologia

2018 © TuttoTech.net di Mikhael Costa - MK Media S.r.l. c.r. - P.Iva: 08123000963 Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari.

To Top